29/04/2016 - BOLLO AUTO: IL VECCHIO PROPRIETARIO RIMANE OBBLIGATO IN SOLIDO CON IL COMPRATORE DEL VEICOLO FINO A QUANDO NON E' TRASFERITO IL PASSAGGIO DI PROPRIETA

 
 
 
 

Cassazione, Sez. trib., 27 aprile 2016, n. 8373

Quand'anche il soggetto passivo dell'obbligazione tributaria, da un punto di vista sostanziale, non pu˛ che essere il soggetto che, a prescindere dalle risultanze del pubblico registro automobilistico, abbia la disponibilitÓ effettiva e reale del veicolo sulla base di documenti di data certa (v. Cass. n. 10011/2006), tuttavia, ci˛ non esonera l'intestatario del veicolo dal pagamento dell'imposta, nell'ipotesi in cui il trasferimento della proprietÓ del veicolo non venga annotata al PRA, dal momento che quest'ultimo, fino a quando non venga trascritto il passaggio di proprietÓ o la perdita di possesso del veicolo, assume la veste di responsabile d'imposta, nel senso che rimane obbligato in solido con il compratore del veicolo al pagamento della tassa automobilistica, con diritto di rivalsa nei confronti di quest'ultimo (Cass. nn. 10177/99, 12651/2001, 6167/2005, 10998/2005, 16742/2005). 

 
© 2010 - 2018 - STUDIO LEGALE TRIBUTARIO LATTANZIO - Via Giorgio la Pira, 27 - Trani (BT) - P. Iva: 02093550719   -   info@studiolattanzio.it
Progettazione e Realizzazione by www.DELTAXMULTIMEDIA.it