10/09/2012 - E' EMENDABILE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI ANCHE DOPO LA NOTIFICA DEL QUESTIONARIO

 
 
 
 
Comm. trib. reg. della Lombardia, 1° giugno 2012, n. 60/45/12

E' possibile sanare un errore materiale commesso dal contribuente in sede di dichiarazione dei redditi attraverso una dichiarazione integrativa anche se la violazione sia già stata contestata tramite la notifica del questionario. L’invio di tale documento da parte dell’Ufficio, infatti, non può essere paragonato all’accesso, all’inizio dell’ispezione o alla verifica fiscale e non può, quindi, inficiare quanto disposto dal comma 8 dell’art. 2 del D.P.R. n. 322/98. Quest’ultimo dispone che le dichiarazioni possono essere integrate per correggere errori od omissioni a favore dell’Amministrazione finanziaria entro il 31 dicembre del 4° anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione dei redditi, non contenendo alcun riferimento all’inizio della fase della verifica.




 
© 2010 - 2018 - STUDIO LEGALE TRIBUTARIO LATTANZIO - Via Giorgio la Pira, 27 - Trani (BT) - P. Iva: 02093550719   -   info@studiolattanzio.it
Progettazione e Realizzazione by www.DELTAXMULTIMEDIA.it